Regione Veneto

CONTRIBUTO REGIONALE BUONO-SCUOLA. (L.R. 19.01.2001, N. 1) ANNO SCOLASTICO-FORMATIVO 2019/2020 dal 02/03/2020 al 02/04/2020

Pubblicata il 28/02/2020

Buono Scuola


CONTRIBUTO REGIONALE BUONO-SCUOLA. (L.R. 19.01.2001, N. 1)
ANNO SCOLASTICO-FORMATIVO 2019/2020
dal 02/03/2020 al 02/04/2020
esclusivamente via web (nessun uso di carta)

 

 È un contributo  per la copertura parziale di spese relative a: 

- spese di iscrizione e frequenza;
- attività didattica di sostegno per studenti 
disabili. 

Anno scolastico 2019/2020
Con Deliberazione della Giunta Regionale n.  159 del 14 febbraio 2020 è stato approvato il bando per l'anno scolastico 2019-2020. La domanda deve essere compilata esclusivamente online dal  2 marzo 2020 fino alle ore 12.00 del 2 aprile 2020 e si perfeziona con la presentazione dei documenti richiesti all'Istituto scolastico.
Requisiti
Il contributo può essere concesso alle famiglie per le spese relative a tasse, rette, contributi di iscrizione e frequenza, debitamente documentate e confermate dall'Istituzione scolastica, di importo uguale o superiore a € 200,00. Per gli studenti disabili, possono essere rimborsate anche le spese sostenute  per il personale insegnante impegnato, durante l’orario scolastico o formativo, in attività didattica di sostegno, fino all’importo massimo di € 15.000,00.

Lo studente deve:

- essere residente in Veneto;
- appartenere ad un nucleo familiare con ISEE 2020 inferiore od uguale a € 40.000,00, nel caso di studenti normodotati e di famiglie numerose; oppure con ISEE inferiore o uguale a € 60.000,00 nel caso di studenti disabili;
frequentare Istituzioni scolastiche secondarie di I e di II grado, statali, paritarie e non paritarie (incluse nell’Albo regionale delle “Scuole non paritarie”), oppure Istituzioni formative accreditate dalla Regione del Veneto che erogano percorsi triennali o i percorsi quadriennali di istruzione e formazione professionale, compresi i percorsi sperimentali del sistema duale attivati in attuazione dell'Accordo in Conferenza Stato Regioni del 24/9/2015.

Per le spese relative a tasse, rette, contributi di iscrizione e frequenza, sono previste tre fasce di ISEE che, unitamente al livello scolastico /formativo frequentato, determinano gli importi massimi di contributo concedibile.
Agli studenti disabili o appartenenti a famiglie numerose (con parti trigemellari o con numero di figli pari o superiore a 4), viene riconosciuto, con priorità sugli studenti normodotati, un contributo pari all'80% degli importi massimi previsti per la prima fascia.

Non è richiesto alcun requisito di merito scolastico.


Allegati

Nome Dimensione
Allegato locandina buono scuola.pdf 168.88 KB

Categorie Evidenza
torna all'inizio del contenuto