Umido biodegradabile

Raccolta porta a porta due volte alla settimana (di norma lunedì e giovedì)

Il contenitore va esposto con il coperchio chiuso la sera prima della raccolta e ritirato obbligatoriamente il giorno della raccolta.
Il rifiuto umido va conferito in sacchetti biodegradabili ritirabili all’Ecosportello.

  • scarti di cucina
  • avanzi di cibo
  • alimenti avariati
  • gusci d’uovo
  • scarti di verdura e frutta
  • fondi di caffè e filtri del the
  • escrementi e lettiere di piccoli animali domestici
  • fiori recisi e piante domestiche
  • pane vecchio
  • salviette di carta
  • ceneri spente di caminetti
  • piccoli ossi e lische di pesce
  • gusci di cozze e crostacei

NO

  • rifiuti riciclabili (vetro, alluminio, carta e plastica)
  • pannolini, assorbenti
  • rifiuti tossici e nocivi
  • stracci anche se bagnati
  • vaschette per alimenti o barattoli

I sacchetti biodegradabili sono ritirabili presso qualsiasi ecosportello consortile in quantità massima di 300 all’anno. 
E’ vietato l’utilizzo di borsette di plastica non biodegradabili per il conferimento dell’umido.

CONTENITORE MARRONE
ATTENZIONE: esporre in strada solo il contenitore da 25 litri.
Il sottolavello va tenuto in casa e non può essere esposto.
Chi ne ha la possibilità può effettuare il compostaggio domestico.

torna all'inizio del contenuto