Salta al contenuto del Sito
Siamo in » Il Comune » Uffici Comunali » Area Tecnico Manutentiva » Ambiente

Ambiente

Competenze

L'Ufficio Ambiente è impegnato a garantire la salvaguardia dell'ambiente e della salute pubblica mediante le seguenti attività:

  • assicurare, in collaborazione con la Provincia e l'ARPAV, controlli periodici di attività potenzialmente "pericolose", sui depuratori comunali ed ecocentro;
  • dare seguito agli esposti di natura ambientale e sanitaria trasmessi dai cittadini (rumori, elettrosmog, scarichi illeciti, inquinamenti, problemi igienico-sanitari,…);
  • sovrintendere all'esecuzione dei monitoraggi annuali di verifica dei livelli di esposizione ai Campi Elettromagnetici);
  • assicurare l'istruttoria delle richieste e rilascio di autorizzazione allo scarico di reflui;
  • programmare e/o sovrintendere all'esecuzione degli interventi di derattizzazione e di disinfestazione dalla zanzara tigre;
  • dare attuazione alle procedure di approvazione dei progetti di bonifica di siti inquinati ai sensi del DM 471/99 e provvedere all'eventuale esecuzione diretta di interventi di rimozione/smaltimento di rifiuti abbandonati sul territorio comunale.
    Per quanto riguarda lo smaltimento rifiuti, il servizio di raccolta/asporto e i vari servizi di Igiene Urbana connessi sono gestiti direttamente dalla Ditta SAVNO scrl (Sede: Via Maggiore Piovesana, 146/D - 31015 Conegliano; ecosportello tel. 0422.807117), che provvede direttamente anche a riscuotere la relativa tariffa.
    Nell'ambito del servizio rifiuti, l'Ufficio è comunque impegnato nelle seguenti attività ordinarie:
  • assicurare un servizio informativo telefonico all'utenza;
  • svolgere attività di intermediazione tra cittadini e la ditta SAVNO scrl per la risoluzione di problematiche varie inerenti il servizio asporto rifiuti;
  • collaborare con la ditta SAVNO scrl per l'ottimizzazione dei vari servizi erogati in materia di gestione dei rifiuti urbani.

Servizi Offerti

  • Rilascio autorizzazioni allo scarico di acque reflue domestiche e/o assimilate alle domestiche;
  • ricevimento esposti di natura ambientale e igienico-sanitaria;
  • rilascio autorizzazioni in deroga ai limiti acustici previsti dal DPCM 14/11/1997 per attività rumorose temporanee (L. 447/95 e L.R. 21/99).

Modulistica

 


A | a |