Salta al contenuto del Sito
Siamo in “ News ed Eventi » Elenco News » News

News

CARTA IDENTITA ELETTRONICA (CIE) dal 16 Gennaio 2018


CARTA D’IDENTITA’ ELETTRONICA DAL 16 GENNAIO 2018

 

    La nuova carta d'identita' elettronica (CIE) con funzioni di identificazione del cittadino e titolo di viaggio in tuti i paesi appartenenti all'Unione Europea e in quelli con cui lo Stato Italiano ha firmato specifici accordi, sostituisce la carta d'identita' cartacea.

La sua validita' varia in base all'eta' del titolare ed è di:

  • 3 anni per i minori di eta' inferiore a 3 anni;
  • 5 anni per i minori di eta' compresa tra i 3 e i 18 anni;
  • 10 anni per i maggiorenni.

Il documento deve essere richiesto personalmente all'ufficio anagrafe che acquisira' i dati del cittadino, tra cui le impronte digitali, e verra' rilasciato dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato (IPZS).

La consegna della CIE avverra' entro sei giorni lavorativi, presso l'indirizzo indicato dal cittadino all'atto della richiesta oppure presso il Comune.

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE

  • una fotografia recente in formato cartaceo conforme agli standard ICAO;
  • il codice fiscale/tessera sanitaria
  • la carta d'identità scaduta/in scadenza o deteriorata;
  • in caso di furto o smarrimento, copia della denuncia alle autorita’ di pubblica sicurezza e documento di riconoscimento (patente di guida o altro documento munito di fotografia rilasciato da una pubblica amministrazione, che consente l'identificazione personale del titolare).

Il costo della nuova carta d'identita' è pari a € 22,00 (di cui € 16,79 per il Ministero dell’Interno)

 

RILASCIO CARTA D'IDENTITA' AI MINORI

I minori devono essere accompagnati da almeno un genitore. Per ottenere la carta d'identita' valida per l'espatrio il minore deve avere l'assenso scritto di entrambi i genitori (in mancanza occorre l'autorizzazione del giudice tutelare).

 

ATTENZIONE

Come previsto dalle disposizioni del Ministero dell'Interno non è più possibile rilasciare la carta d'identità in formato cartaceo salvo i casi di REALE E DOCUMENTATA urgenza segnalati dal richiedente.

 

PROGETTO "Una scelta in comune" per la donazione di organi e tessuti

Al momento della richiesta della carta di identità le persone maggiorenni potranno esprimere il consenso o il diniego alla donazione di organi e tessuti, firmando l'apposita dichiarazione che verrà trasmessa a cura dell'ufficio anagrafe, in modalità telematica, al Sistema Informativo Trapianti al fine di consentire l'immediata consultazione del dato da parte del Coordinamento Regionale Trapianti (CRT).

 

Per approfondimenti

http://www.cartaidentita.interno.gov.it   

pubblicata il 03 gennaio 2018

<<
<
 ... 3456789101112
>


A | a |