Salta al contenuto del Sito
Siamo in » News ed Eventi » Locandina eventi » Angelo Brusatin

Angelo Brusatin

Con il patrocinio dei comuni di Oderzo e Salgareda

A.V.L.
Associazione Volontari Libertà
Treviso-Oderzo

ANGELO BRUSATIN

1920 - 1945

Medaglia d'Argento al valor militare
Motivazione:

Eccezionale tempra di trascinatore e di patriota, dette tutto se stesso all'organizzazione ed al potenziamento del movimento clandestino di resistenza. Sempre primo nel rischio e nel pericolo, fece rifulgere in numerose circostanze il sublime coraggio e la nobile fede che lo animavano. Più volte arrestato e seviziato riuscì sempre a sottrarsi alla ferocia nazi-fascista e a riconquistare la libertà. Durante l'insurrezione generale per un'intera notte guidava gli aspri combattimenti con pochi animosi contro un munitissimo presidio tedesco ed al mattino con abile mossa, l'obbligava alla resa. Desideroso di nuova lotta, inseguiva con una motocarrozzetta con alcuni compagni un camion tedesco forte di una trentina di uomini e con l'ardire che gli era abituale, impegnava con essi dura e cruenta lotta. Colpito al petto da una raffica nemica cadeva esanime fra le braccia dei compagni incitandoli a persistere nel combattimento. Fulgido esempio di valore e sincera dedizione alla causa della libertà.
Nino Brusatin ("Vulcano 2") era nato a Piavon nel 1920 e la raffica di mitra mortale l'ha ricevuta a Salgareda.

Zona del Piave 27 Aprile 1945.

 

Cerimonia in Oderzo

Ore 8.50 - Deposizione corona di alloro - Monumento alla Resistenza in Piazzale Europa

Ore 9.15 - Ritrovo con le autorità nel piazzale Vittoria (Monumento alla Patria) con gonfaloni, bandiere, labari, gagliardetti

Ore 9.30 - Cerimonia di Alzabandiera
               Santa Messa
               Saluto delle Autorità
               Deposizione corona di alloro ai Caduti di tutte le guerre
               Al termine partenza per Salgareda

 

Cerimonia in Salgareda

Ore 11.15 - Ritrovo nel piazzale del Comune di Salgareda
                Saluto delle Autorità e dei reduci della resistenza
                Cerimonia di Alzabandiera
                Deposizione corona di alloro ai Caduti di tutte le guerre
                Trasferimento in Via Conche
                Formazione del corteo
                Deposizione di una corona d'alloro alla lapide in suo onore
                Esecuzione Inno del Piave al Caduto


A | a |